Carlotta Varzi S. A.

Emilia Salvioni (Leggi la biografia)

Edizioni: Canova

Questo romanzo appassionato, immerso in un’atmosfera profondamente drammatica, risalta nell’ampia produzione di Emilia Salvioni come un gioiello, un approdo della sua felice maturità di scrittrice.

E’ la storia inedita di una donna imprenditrice negli anni Trenta, in un paese di provincia, delineata con estrema precisione di dettagli e di ambientazioni. Viene descritto il suo successo come donna in carriera e il suo fallimento come donna amorosa: non tanto nel ruolo di moglie, perché Carlotta si sposa ed è affezionata al marito, che col suo amabile buonsenso appiana le asprezze del carattere di lei, e sarà molto addolorata dalla sua morte, ma come donna-amante, nel momento in cui una vera, passionale emozione dissolve le sue difese e la lascia, come una bambina spaurita, ad addentrarsi nel mondo oscuro dei sentimenti senza la guida del limpido raziocinio commerciale che le ha portato fortuna.

Continua a leggere su
Emiliasalvioni.it
  • Editore: Canova
  • Formato: Brossura
  • Anno: 2006
  • Pagine: 304
  • ISBN: 8884091586

Le recensioni:

Dopo l’edizione di Angeliche colline e di Lavorare per vivere, pubblicati da Guerini & Associati nel 2003, l’attività del Comitato Scientifico del Fondo Emilia Salvioni presieduto da Antonia Arslan è proseguita con la ristampa del romanzo Carlotta Varzi S. A., edito da Canova a cura di Carlo Caporossi. Carlotta Varzi S.A. (1947) è un’opera in cui la Salvioni compie una lucida e impietosa indagine della condizione femminile nell’epoca di importanti mutamenti sociali porteranno di lì a poco il nostro Paese alla trasformazione da una società rurale verso una società industriale. È un romanzo che, inoltre, inaugura nella letteratura italiana la figura della donna imprenditrice...


Continua a leggere la recensione su
Noidonne